about

CHI SIAMO

mnmur siamo noi, Marco e Laura, due trentenni con percorsi di studi differenti: l’uno laureato in graphic design, l’altra in storia dell’arte. Negli anni dell’università abbiamo vissuto un po’ a Londra e siamo stati per la prima volta a Berlino, due città che hanno stimolato la nostra voglia di fare. Troviamo ispirazione nei viaggi e nell’esplorazione degli spazi urbani. Amiamo la lettura e il cinema, ci piacciono le fabbriche abbandonate e gli oggetti vintage, che collezioniamo per esporli accanto ai nostri prodotti: borse e accessori realizzati con le camere d’aria usate delle biciclette. Abbiamo un modo tutto nostro di affrontare il lavoro: siamo concreti ma anche aperti all’immaginazione, ludici e rigorosi, sognatori e con i piedi per terra. Siamo disponibili al confronto per condividere idee e progetti: ci piace creare momenti di scambio per crescere e imparare.

PROGETTO

I primi esperimenti sono nati un po’ per gioco. Siamo partiti dalla  passione per i materiali anticonvenzionali, in particolar modo le camere d’aria usate delle biciclette, che si trovano in abbondanza e hanno un potenziale creativo altissimo. Ci interessava prendere un prodotto di scarto e trasformarlo in un oggetto nuovo, utile e bello. Spinti dal desiderio di sperimentare, nel 2008 abbiamo cominciato a realizzare i primi prototipi. Le idee hanno preso forma, sono diventate borse, astucci, cinture e portafogli rigorosamente fatti a mano. Elementi fondamentali del processo creativo sono un’attenta ricerca formale e la sperimentazione diretta sui materiali di scarto.
Nel 2009 abbiamo presentato la nostra prima collezione nell’ambito di fiere ed eventi legati all’autoproduzione e al design indipendente. Nel 2010 abbiamo inaugurato il negozio-laboratorio nel quartiere di San Salvario a Torino, dove lavoriamo tuttora. L’autoproduzione è il sistema applicato all’intero processo progettuale, per una piena espressione della propria individualità, creatività e responsabilità etica al di fuori dei meccanismi del mercato di massa. Nel 2012 la rivista «Wired» ha inserito mnmur nella lista delle cento aziende più green d’Italia. 

MNMUR Craft
MNMUR handmade


COLLEZIONE

mnmur trae ispirazione dalla cultura urbana e dal suo ambiente: il design industriale, i materiali grezzi e gli oggetti vintage. Tutta la collezione è realizzata con camere d’aria scartate dalle ciclofficine, un materiale affascinante dalle caratteristiche peculiari: il colore nero pieno, la morbidezza, la robustezza, le superfici a rilievo, le scritte di fabbricazione e i segni dell’usura concorrono all’originalità del prodotto. Il punto di partenza è la semplice striscia di gomma tesa su un piano e accostata a una seconda, poi a una terza e così via, fino a formare il tessuto. Tutti i prodotti sono fatti a mano, a partire da semplici forme geometriche, con un gusto per i dettagli e un tocco personalissimo che rende unico ogni pezzo.L’estetica è lineare, minimalista, lo stile è contemporaneo con accenni vintage. La rigorosa monocromia è talvolta spezzata dall’inserimento di colori che creano un netto contrasto con il materiale di base.

Upcycling DesignUrban

 

UPCYCLING

Molto spesso le camere d’aria non vengono più riparate quando si bucano. Per questo motivo nelle ciclofficine si accumulano molti materiali di scarto che vanno smaltiti. Recuperarli significa evitare che finiscano in discarica. A differenza di altri materiali di scarto comunemente usati per la produzione di oggetti (teli di camion, pvc, vele di navi, paracaduti, manichette idrauliche), le camere d’aria delle biciclette sono facili da reperire. La difficoltà sta nel capire come lavorarle. Una progettazione attenta valorizza le proprietà tecniche originali del materiale reinterpretandone il significato e l’estetica. Le gradazioni di nero della gomma, i marchi e i codici impressi sulle camere d’aria dalle ditte produttrici diventano parte integrante del design del prodotto e ne definiscono lo stile. Negli ultimi anni l’uso della camera d’aria per la realizzazione di oggetti artigianali d’avanguardia si è diffuso in tutto il mondo, grazie anche alla crescita di un pubblico attento al design, alla sostenibilità e al rispetto per l’ambiente.

BIKE INNER TUBEUPCYCLING DESIGN