PROGETTO

mnmur nasce a Torino nel 2008 con un approccio al design basato sulla sostenibilità e sulla manualità artigiana.
mnmur progetta e realizza una collezione di borse e accessori principalmente dal riciclo di camere d’aria di bicicletta.
Elementi fondamentali del processo creativo sono un’attenta ricerca formale e la sperimentazione diretta su materiali di scarto; questo consente di verificare la fattibilità delle idee, di evolvere i modelli ottenendo a volte risultati del tutto casuali che portano ad avere grandi soluzioni.
mnmur realizza i propri oggetti a mano e in piccoli numeri, recupera e reinventa tecniche di lavorazione appresi in maniera autodidatta.
L’autoproduzione è il sistema applicato nella gestione dell’intero processo progettuale, questo rappresenta un allontanamento dal mercato di massa, dallo sviluppo del business e dalla omogenizzazione del prodotto per una più concreta espressione della propria individualità, creatività e responsabilità etica.

COLLEZIONE

Fonte principale di ispirazione è la cultura urbana e l’ambiente circostante.
Le creazioni si basano sull’idea di praticità e funzionalità e sono pensate per offrire un prodotto che duri nel tempo e di elevata qualità.
Tutti i prodotti sono fatti a mano, creati a partire da semplici forme geometriche, caratterizzati da un gusto per i dettagli inattesi e dal tocco personalissimo che rende ciascun pezzo unico.
L’estetica è lineare, minimalista, lo stile è contemporaneo con accenni vintage. Tutta la linea è monocromatica, contraddistinta da una ricerca grafica della composizione o dall’inserimento di colori che creano netti contrasti con il materiale.
mnmur crea una collezione di modelli che parlano sia agli uomini che alle donne, indossabili in ogni occasione, ciascuno con una storia dentro.

CHI SIAMO

Marco, Laura, leggeri trentenni, artigiani jazz, designer eclettici, bici dipendenti, collezionisti di vecchi televisori, lampade industriali, pericolosi ventilatori, esploratori di fabbriche abbandonate, lettori instancabili, intrepidi viaggiatori, appassionati di vintage, cercatori di cioccolata.